CINECITTA’: DE BIASI- GIULIETTI, SERVE AZIONE GOVERNO

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – Il Parlamento “deve tornare ad occuparsi della vicenda degli Studios di Cinecitt”¡ e della missione editoriale che il governo ha affidato a Cinecitt”¡ Luce senza per altro mai informare le commissioni di merito”. Lo chiedono Beppe Giulietti, portavoce di articolo 21, e la deputata Emilia De Biasi del Pd. Di fronte alla protesta delle lavoratrici e dei lavoratori, sottolineano Giulietti e De Biasi, “non basta pi˘ la solidariet”¡, ma serve una azione tempestiva e coerente dello stesso governo”. I due parlamentari anticipano che chiederanno al ministro dei beni culturali – annunciato alla Camera il prossimo 4 luglio per la Siae – “di precisare le sue intenzioni su Cinecitt”¡ e ,pi˘ in generale, sui provvedimenti relativi all’industria del cinema e dello spettacolo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo