Televisione

21 giugno 2012 | 14:18

RAI: GARIMBERTI, SUI PALINSESTI HO MESSO LA FACCIA

(ANSA) – ROMA, 20 GIU – “Mi sono interrogato a lungo se era il caso di parlare visto che sono in uscita ma ho deciso di farlo perchÈ i palinsesti li ho votati e io ho l’abitudine di metterci sempre la faccia”. Cosà il presidente della Rai Paolo Garimberti ha aperto il suo lungo intervento questa sera all’Hotel Hilton Roma dove la Sipra, la concessionaria di pubblicit”¡ Rai, ha presentato agli inserzionisti (dopo averlo fatto a Milano), il palinsesto del prossimo autunno. Garimberti ha in particolare fatto notare: “ho letto da qualche parte molta malizia sul fatto della mia assenza a Milano. Ma la semplice verit”¡ à‹ che ero a Berlino per un incontro programmato da un anno in veste del mio ruolo. Se i giornalisti si fossero informati, anche semplicemente facendo una verifica con il mio ufficio stampa, avrebbero saputo la verit”¡. Il fatto È che il giornalismo à‹ come le stagioni, non à‹ pi˘ quello di una volta. Oggi à‹ pi˘ facile scrivere opinioni che notizie”. Garimberti ha quindi ringraziato tutto il personale della Rai: le migliaia di persone che lavorando anno dopo anno hanno consentito al servizio pubblico di essere leader in Europa. Il fatto à‹ che i presidenti passano cosà come i consiglieri di amministrazione, mentre queste persone restano”. Garimberti, con tono particolarmente commosso, ha ricordato: “tre anni sono tanti per affezionarsi ai volti e alle persone. Io mi sono affezionato a questi volti e a queste persone”. Poi in un altro passaggio Garimberti ha fatto un riferimento agli ascolti: “in questi giorni quelli che hanno fatto le parte degli Europei, e non solo quando giocava l’Italia, sono stati altissimi. Ma non era cosà scontato che la Rai si aggiudicasse gli Europei”. (ANSA)