TV: SCHERI “RISULTATO STRAORDINARIO PER ‘LE TRE ROSE DI EVA'”

MILANO (ITALPRESS) – Si è chiusa ieri sera la prima serie della fiction “Le Tre Rose di Eva”, su Canale 5, che ha fatto registrare uno share del 24,52% e 5.647.000 telespettatori (picchi di 6 milioni e 30% di share). Per Giancarlo Scheri, direttore fiction Mediaset, “quello di ieri e’ un risultato straordinario per ‘Le tre rose di Eva’ e per la fiction Mediaset in generale: per gli ascolti al top, per il numero di puntate (12) ma soprattutto perche’ la storia, con protagonisti Anna Safroncik e Roberto Farnesi, ha inaugurato un nuovo modello produttivo che ci ha permesso di realizzare un prodotto di qualita’ e di grande efficacia narrativa a un costo contenuto.Per questo abbiamo gia’ iniziato a scrivere la seconda stagione della serie che gireremo all’inizio del 2013. Ringrazio tutta la squadra. I produttori Paolo Bassetti e Massimo del Frate, i registi Raffaele Mertes e Vincenzo Verdecchi, gli sceneggiatori con a capo Michele Abatantuono e Carmela Cincinnati, tutto il meraviglioso cast e la splendida squadra della Fiction Mediaset.Dopo ‘Il 13 Apostolo’ e ‘Benvenuti a tavola – Nord vs Sud’, prodotti da Taodue, ‘Le tre rose di Eva’ e’ il terzo grande risultato stagionale della Fiction Mediaset. Tre nuovi prodotti di lunga serialita’ – conclude Scheri – che sono gia’ diventati dei ‘brand’ di successo e che accompagneranno i palinsesti di Canale 5 per le prossime stagioni”.(ITALPRESS).

MILANO (ITALPRESS) – Si e’ chiusa ieri sera la prima serie della fiction “Le Tre Rose di Eva”, su Canale 5, che ha fatto registrare uno share del 24,52% e 5.647.000 telespettatori (picchi di 6 milioni e 30% di share). Per Giancarlo Scheri, direttore fiction Mediaset, “quello di ieri e’ un risultato straordinario per ‘Le tre rose di Eva’ e per la fiction Mediaset in generale: per gli ascolti al top, per il numero di puntate (12) ma soprattutto perche’ la storia, con protagonisti Anna Safroncik e Roberto Farnesi, ha inaugurato un nuovo modello produttivo che ci ha permesso di realizzare un prodotto di qualita’ e di grande efficacia narrativa a un costo contenuto.Per questo abbiamo gia’ iniziato a scrivere la seconda stagione della serie che gireremo all’inizio del 2013. Ringrazio tutta la squadra. I produttori Paolo Bassetti e Massimo del Frate, i registi Raffaele Mertes e Vincenzo Verdecchi, gli sceneggiatori con a capo Michele Abatantuono e Carmela Cincinnati, tutto il meraviglioso cast e la splendida squadra della Fiction Mediaset.Dopo ‘Il 13 Apostolo’ e ‘Benvenuti a tavola – Nord vs Sud’, prodotti da Taodue, ‘Le tre rose di Eva’ e’ il terzo grande risultato stagionale della Fiction Mediaset. Tre nuovi prodotti di lunga serialita’ – conclude Scheri – che sono gia’ diventati dei ‘brand’ di successo e che accompagneranno i palinsesti di Canale 5 per le prossime stagioni”.(ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi