La pubblicità  dell’Eni è arte

Una lettera autografa di Ettore Scola con lo slogan ideato dal regista per il mitico cane a sei zampe disegnato nel 1952 da Luigi Broggini: ‘Il migliore amico dell’uomo a quattro ruote’; i bozzetti di Folon per i cartelloni dell’uomo col cappello e la fiammella in mano; le vignette umoristiche di Mino Maccari tratte dalla rivista aziendale Il Gatto Selvatico; i quadri di Lorenzo Mattotti che illustrano alcune delle ultime edizioni del bilancio di sostenibilità ; gli esperimenti di ‘sand art’ dell’artista israeliana Ilana Yahav utilizzati per la campagna istituzionale del 2010. Sono alcune delle opere esposte dall’Eni alla Triennale di Milano dal 1° giugno al 1° luglio.
Forse nessuno negli ultimi decenni ha interpretato meglio del gruppo di San Donato quel connubio tra arte, design e pubblicità  che la Triennale celebra da cinque anni nella sua rassegna storica della grafica italiana, in sigla Tdm5, che si svolge in questi giorni.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 429 – giugno 2012

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta