Internet/ Ragazzi Usa preferiscono vedere gli amici di persona

E non sui social network, usati da nove adolescenti su 10
Washington, 26 giu. (TMNews) – La metà  degli adolescenti americani preferisce trascorrere il tempo con i loro amici in carne e ossa piuttosto che on line, sebbene i ragazzi tra i 13 e i 17 anni facciano gran uso dei social network. E’ quanto emerge da uno studio realizzato su 1.030 adolescenti tra febbraio e marzo dal gruppo di ricerca di San Francisco Common Sense Media.
Stando ai risultati diffusi oggi, nove ragazzi su 10 hanno ammesso di usare i social network; il 75% di loro ha un proprio account, perlopiù su Facebook, e il 51% lo controlla almeno una volta al giorno. Tuttavia, ancora il 49% di loro afferma di preferire incontrare i propri amici di persona, soprattutto perchè “è più divertente” e perchè “posso capire meglio le persone”; il 33% dei ragazzi sceglie invece i messaggi di testi, il 7% l’account del social network, e solo il 4% il telefono.
“Gli adolescenti considerano la tecnologia come un supplemento per comunicare con le persone, non un sostituto”, ha sottolineato Victoria Rideout, la consulente che ha analizzato i risultati della ricerca. Se il 52% ritiene che i social network servano a rafforzare le amicizie, il 43% si descrive invece come “drogato” e il 36% confessa di desiderare da tempo di voler vivere in un mondo senza Facebook.
Un altro studio, condotto dalla società  McAfee, ha rivelato che i giovani americani trascorrono cinque ore al giorno on line, sebbene la maggioranza dei loro genitori pensi si tratti di tre ore.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti