TV: DIRECTV TAGLIA PROGRAMMI 3D, NON CI SONO ABBASTANZA CONTENUTI

(AGI) – Washington, 26 giu. – La DirecTV ha annunciato di aver ridotto la programmazione di “n3D”, il primo canale televisivo 3D attivo 24 ore su 24, a causa di una carenza di contenuti. Il canale satellitare, lanciato con grande clamore nel luglio 2010, ha dato il via il primo giugno a una riduzione delle ore di programmazione: nelle fasce orarie in cui non vi e’ alcun programma appare il logo del canale; quando e’ previsto un evento viene comunicato con 2-3 settimane di anticipo sulla guida tv ai programmi. (AGI) Red/Gav (Segue)
Il canale n3D, che vanta il supporto della Panasonic Corp, aveva gia’ avuto problemi ad attrarre il grande pubblico. La rete, pero’, ha fatto sapere il portavoce di DirecTV Robert Mercer, continuera’ a ospitare show come “Guitar Center Sessions” e pianifica di mandare in onda in 3D le Olimpiadi, in programma quest’estate. Per vedere il canale, c’e’ bisogno di una Tv 3D ready, un ricevitore HD e un servizio HD: il canale e’ disponibile per tutti gli abbonati a DirecTV. n3D non e’ il primo canale di questo genere a subire una battuta d’arresto: lo scorso agosto, anche la serie di canali U-verse della AT 3 T Inc. ha escluso dalla propria programmazione ESPN 3D, dedicato allo sport. “I costi non sono giustificati vista la bassa domanda”, fece sapere la societa’. Nel frattempo, pero’, le vendite di televisori 3D crescono: nei primi tre mesi dell’anno, secondo quanto diffuso da NPD Group, hanno rappresentato l’11 per cento di tutti gli schermi piatti, quasi il doppio di un anno fa. (AGI) Red/Gav

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi