New media

26 giugno 2012 | 13:31

INTERNET: STUDIO FACEBOOK RIVELA COSA CI VUOLE PER ESSERE LEADER

(AGI) – Washington, 26 giu. – Ogni gruppo sociale, anche un gruppo di amici, ha un leader e dei seguaci, qualcuno capace di influenzare gli altri e chi non sa resistere al seguire l’opinione altrui. Ora un nuovo studio effettuato su un milione di utenti Facebook rivela quali sono i fattori che possono determinare chi e’ un leader e chi non lo e’. La ricerca, pubblicata su Science, ha studiato l’influenza che gli utenti riuscivano a esercitare sui loro amici tramite delle un’applicazione per recensioni di film. (AGI) Red/Pgi (Segue)
“Abbiamo inizialmente mandato l’applicazione a 7730 persone. Questa applicazione e’ programmata per inviare a caso messaggi da parte di chi l’ha installata ad altri amici, chiedendo loro di installarla a loro volta” ha spiegato Sinan Aral, ricercatore della New York University a capo dello studio. “Da 1,3 milioni di richieste verso utenti separati, si e’ giunti a 1000 nuove istallazioni. Ci siamo quindi concentrati su chi era riuscito a convincere i suoi amici a installare l’applicazione per ricostruire il profilo di chi riesce a influenzare meglio gli altri”. Ne e’ risultato che gli uomini sono piu’ influenti delle donne del 49 per cento, ma anche che le donne sono meno suscettibili degli uomini del 12 per cento. Inoltre, l’influenza aumenta anche con l’eta’, e lo status di relazione sembra avere un ruolo. Chi e’ single e’ infatti piu’ influente del 113 per cento rispetto a chi ha una relazione e del 128 per cento rispetto a chi ha una relazione complicata. Chi e’ sposato, infine, e’ piu’ suscettibile all’influenza altrui rispetto a chi non lo e’. (AGI) Red/Pgi