New media

27 giugno 2012 | 14:04

Guerra brevetti/ Apple vince, Galaxy Tab bloccato in Usa

Giudice riconosce il “plagio” per la versione 10.1
Roma, 27 giu. (TMNews) – Con un linguaggio estremamente duro, il giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti Lucy Koh ha bloccato le vendite del Galaxy Tab 10.1 negli Usa, in seguito a un’accusa di plagio da parte di Apple: “Nonostante Samsung abbia il diritto di competere”, ha detto il giudice, “non ha il diritto di competere in maniera scorretta, inondando il mercato con prodotti che infrangono la legge. Di conseguenza, il dablet sudcoreano, che Apple afferma essere “copiato” dall’iPad, non potrà  essere commercializzato entro i confini statunitensi fino a nuovo ordine. La sentenza è un’importantissima vittoria per Apple, che da tempo accusa Samsung di violazioni della proprietà  intellettuale. Si tratta peraltro di un’ingiunzione preliminare, che sarà  seguita con ogni probabilità  da un ricorso in appello.
La sentenza per il momento non coinvolge il Galaxy Tab 2, nuova edizione della tablet Samsung, che grazie ad un nuovo design e varie modifiche sembra al momento immune dalle accuse di Apple.