Facebook/Scetticismo analisti scatena vendite a Wall Street

Ha chiuso in ribasso del 2,6 per cento a 32,23 dollari per azione

New York, 28 giu. (TMNews) – Gli analisti hanno mostrato scetticismo sul futuro di Facebook a Wall Street, mettendo in fuga gli azionisti. Il social network ha chiuso ieri in ribasso del 2,6 per cento a 32,23 dollari per azione.

Le banche che hanno sottoscritto l`Ipo, con cui Facebook è sbarcato a Wall Street il mese scorso, hanno dato per la prima volta valutazioni sul titolo del social network (devono passare per legge almeno 40 giorni dal debutto).

Le prime analisi non sono state particolarmente incoraggianti: otto banche hanno assegnato rating “buy”, nove “hold” e una “sell”. Gli istituti hanno inoltre fissato l`obiettivo di prezzo in media a 37,71 dollari per azione, meno del collocamento a 38 dollari.

A24-Tam/Coa

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti