Comunicazione

28 giugno 2012 | 11:58

Rai/ Gasparri: Penso che martedì parteciperemo a voto su cda

Con Lega non ci sono accordi da trovare

Roma, 28 giu. (TMNews) – Martedì il Pdl dovrebbe partecipare al voto in commissioni di vigilanza per rinnovare il consiglio d’amministrazione della Rai. Lo ha detto l’ex ministro per le Comunicazione, Maurizio Gasparri, a margine di un convegno sulla Rai organizzato dalla Cisl.

Rispondendo a una domanda sul mancato numero legale sulla precedente riunione, Gasparri ha affermato: “Noi avevamo chiesto un rinvio perché c’erano quattro voti di fiducia e altri impegni.
Il presidente Zavoli ha invece voluto verificare il numero legale ma avrebbe potuto tranquillamente rinviare la seduta come avevamo chiesto in un lettere io e Cicchitto. Martedì prossimo – ha proseguito Gasparri – è fissato un’altra riunione; penso che andremo nonostante alcune perplessità  che abbiamo manifestato”.
Alla domanda se con la lega sia stata trovata un’intesa per il cda Gasparri ha risposto: “on ci sono accordi da trovare con la Lega, c’è tempo fino a martedì e la competenza è del Parlamento”.

Il Senatore del Pdl ha poi escluso che il rinnovo del cda sia legato ai risultati del vertice europeo: “L’esito della partita – ha sottolineato – non è legato al vertice Ue, queste sono questioni interne” mentre sulle indicazioni da parte del governo di Anna Maria tarantola come presidente e Luigi Gubitosi come direttore generale, Gasparri ha commentato: “Noi non abbiamo dato nessun giudizio sulle persone ma abbiamo espresso perplessità  sulle procedure, vedremo i risultati alla prova dei fatti”.

Pie/Lva