RAI: MARRAZZO, “RIFAREI TV SE ME LO CHIEDESSERO; FINE PENA MAI?”

(AGI) – Roma, 28 giu. – “Se tornerei in tv? Me lo devono chiedere, la tv non è mia. Se me lo chiedessero, io direi di si’. Io so fare questo”. Cosi’ l’ex presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, oggi ospite di ‘Un giorno da pecora’, il programma condotto da Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro in onda su Radio2 e su Rainews. “Io vorrei tornare a fare il mio mestiere, sono un giornalista della Rai – ha aggiunto – E poi: fine pena mai? Se uno ha sbagliato, poi puo’ essere reinserito? La risposta che do’ io e’ che se gli editori non avessero pubblicato Pasolini avremmo perso molto”. (AGI) Vic (Segue)
(AGI) – Roma, 28 giu. – Marrazzo sottolinea che questo lo dice “non a chi mi ha dato il bentornato, ma a chi non me lo darebbe. Sto solo ipotizzando. La Lei? No, la Lei mi ha concesso altre volte di fare interviste. Mi ha solo detto di non dare dichiarazioni su questioni aziendali. Prima di venire da voi ho avvertito il mio direttore, Antonio Di Bella (Rai3, ndr)”. Marrazzo ha anche spiegato che non c’e’ nulla di vero nelle voci che lo davano per prossimo naufrago sull’Isola dei Famosi. “Non me l’hanno chiesto. Ma, con tutto il rispetto per l’Isola, uno che e’ assistente del direttore di Rai3, che ha fatto il presidente di una Regione…Non lo capirebbero i telespettatori”. (AGI) Vic

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi