Upa: le previsioni negli investimenti pubblicitari del 2012

Il 4 luglio 2012 si è svolto al teatro Strehler di Milano il summit Upa – Utenti Pubblicitari Associati, intitolato ‘Per tempi difficili, voci forti’, nell’ambito del quale si è parlato, tra le altre cose, anche delle prospettive degli investimenti pubblicitari. Le previsioni non sono rosee e, secondo una stima del presidente Upa Lorenzo Sassoli de Bianchi, gli investimenti rischiano di registrare nel 2012 una flessione a doppia cifra. A fronte di investimenti nel 2011 per 9 miliardi, quest’anno si dovrebbe assistere a un calo di circa 700 milioni, con gli investimenti nell’ambito pubblicitario che si fermeranno a 8,2 – 8,3 miliardi di euro. La stima è che nel 2013 ci possa essere un recupero del quale possa anche beneficiare l’ultima parte del 2012 con gli investimenti che potrebbero contrarsi solo del 7,5%.

Per vedere il video dell’intervento del presidente Upa, Lorenzo Sassoli de Bianchi clicca qui.

– Intervento di Sassoli de Bianchi (.doc)

– Previsioni investimenti pubblicitari (.pdf)

– Intervento di Martin Sorrell (.docx)

– Intervento di Francesco Giavazzi (.docx)

– Intervento di Dominique Moisi (.docx)

– Intervento di Elmar Salmann (.docx)

– Intervento di Bruno Bertelli (.docx)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

2018 in negativo per gli investimenti pubblicitari tv in America. eMarketer: previsti cali fino al 2020

Il 40% del valore della pubblicità mondiale è digitale. Zenith: quest’anno +13,7%

Monsignor Viganò si dimette. Il Papa accetta la rinuncia del Prefetto della Spc – TUTTI I DOCUMENTI