Usa/ Facebook e Nbc partner per le Olimpiadi

Collaborazione per aggiornare sul social network i risultati

New York, 11 lug. (TMNews) – Nbc e Facebook partner per le Olimpiadi. Stando a quanto riporta il New York Times, l’emittente televisiva americana ha preso accordi con il social network di Mark Zuckerberg per coprire i giochi olimpici di Londra. Su Facebook la pagina Nbc Olympics sarà  aggiornata in tempo reale e in tv saranno mostrati i temi più caldi discussi sul social network.

“Pensiamo che sia molto interessante e anche molto formativo per il nostro pubblico che potrà  sapere cosa accade in ogni momento”, ha detto Gary Zenkel, presidente di Nbc Olympics, precisando che “Facebook è usato dalla maggior parte degli americani”.Nel 2008, quando i Giochi si disputarono a Pechino, Facebook aveva 100 milioni di utenti, mentre oggi ne ha novecento.

La pagina sul social network è già  attiva: si possono vedere le immagini degli atleti che si preparano per le gare. “Il fatto di potere condividere su Facebook questo evento offre la possibilità  di scoprire nuovi atleti e nuovi eventi” ha detto Andy Mitchell, ex dirigente di Cnn.

Solo pochi giorni fa, Facebook ha dato il via a una collaborazione con la Cnn per creare “America’s Choice 2012”, uno spazio online in cui condividere sondaggi, riflessioni, previsioni e risultati delle elezioni presidenziali del 6 novembre.

A24

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti