Muy confidencial

11 settembre 2012 | 10:52

Marco Formento in Condé Nast

Giampaolo Grandi ha scelto il manager che in Condé Nast si occuperà  dello sviluppo e delle strategie di marketing per la carta stampata e il digitale: è Marco Formento, in arrivo a ottobre, che lascia De Agostini Publishing dove era direttore globale divisione digitale con la responsabilità  di 50 mercati. Figura chiave dopo la riorganizzazione avviata dall’amministratore delegato di Condé Nast a fine luglio, Formento ha la carica di senior vice president consumer marketing print & digital, funzione che segnala come la strategia di Grandi sia ormai totalmente indirizzata all’integrazione. “La nostra priorità  è raggiungere i lettori dei nostri giornali e utenti delle nostre offerte digitali nel modo più efficace possibile, anche perché le aziende sono sempre più interessate al reach complessivo dei nostri brand, che debbono essere leader su tutte le piattaforme, carta e digitale”, sottolinea il presidente e ad di Condé Nast Italia.
Marco Formento, laurea in lettere moderne e master in marketing, inizia la carriera professionale come consulente di marketing e comunicazione per istituzioni museali europee (principalmente italiane e tedesche). Nel 1994 è cofondatore di Loop Multimedia, una delle prime digital agency italiane, poi acquistata nel 1999 da Viviance New Education,   dove fino al 2001 è worldwide marketing director occupandosi di e-learning dai quartieri generali di Zurigo e San Francisco. Dal 2001 Formento è consigliere delegato della Editoriale Perrone Web e poi della controllante Editoriale Perrone, con la responsabilità  della strategia, direzione di prodotto e business delle attività  internet che fanno capo al gruppo proprietario del quotidiano Secolo XIX. Era in De Agostini Publishing dal 2010.