Internet/ Wi-fi in aereo: da lusso a necessità 

La connessione sempre più essenziale per i passeggeri

New York, 2 ott. (TMNews) – Prima era un lusso, ora è una necessità . Per lavorare, comunicare o semplicemente divertirsi, tutti hanno bisogno di internet. Ma c’è ancora un posto dove la connessione è un privilegio: l’aereo.  Riconosciuta l’importanza di internet per i passeggeri, le compagnie aeree concentreranno idee e forze sul progetto di fornire la massima copertura wi-fi sui voli. Ogni linea – racconta il New York Times – cercherà  di dare l’opportunità  ai propri clienti di chattare, giocare o lavorare via internet tra le nuvole, e il servizio interattivo diventerà  un fattore decisivo della ‘brand positioning’.  Secondo un rapporto del Chaddick Institute, l’uso dei tablet e della tecnologia in generale tende a essere più significativo sui voli business. Inoltre il report spiega che quasi tutti i passeggeri portano sull’aereo i propri dispoditivi elettronici e che il tablet rappresenta oltre il 30% della tecnologia usata sui voli commerciali. Henry H. Harteveldt, cofondatore dell’Atmosphere Research Group, una società  di analisi del settore aereo, ha dichiarato che “i passeggeri hanno l’aspettativa di una connessione onnipresente, specialmente quelli più giovani”. “La gente vuole essere connessa 24 ore al giorno e sette giorni su sette” ha confermato Jonathan Kletzel, analista dei trasporti al Pwc.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti