TLC

02 ottobre 2012 | 15:06

Telecom I.: Antitrust, tempi maturi valutare scorporo rete

ROMA (MF-DJ)–”Alla luce del grado di apertura del settore al mercato, i tempi appaiono maturi per una riflessione sulla separazione della rete di telefonia fissa”.

Lo afferma l’Autorita’ Antitrust nella segnalazione inviata a Governo e Parlamento, in cui sottolinea che “nel settore delle telecomunicazioni non puo’ non rilevarsi come lo sviluppo delle nuove reti fisse a banda ultra-larga, cosi’ come delle reti mobili di quarta generazione, rappresenti una fase delicata nel processo concorrenziale dei mercati, atteso che si presentano opportunita’ di ingresso per nuovi operatori e si pongono le fondamenta strutturali che incideranno sullo sviluppo della concorrenza nel medio-lungo periodo”.

Per il settore delle tlc, l’Antitrust definisce come “urgente necessita’” l’operativita’ dell’Agenzia per l’Italia digitale, “in considerazione dell’importanza strategica che l’Agenda digitale riveste per lo sviluppo economico e la competitivita’ del Paese”. Infatti, “dallo sviluppo delle opportunita’ digitali puo’ derivare un importante contributo alla crescita economica e alla creazione di nuovi mercati sia attraverso nuovi investimenti”.