TLC: KROES, FONDI PUBBLICI PER RETI IN FIBRA,MA PRIVATI INVESTANO

(AE/AGI) – Bruxelles, 2 ott – Il commissario Ue alle telecomunicazioni ha definito “essenziale” l’apporto di fondi pubblici per lo sviluppo di nuove reti in fibra ottica per portare l’internet superveloce nella case di tutti gli europei.  Parlando ad una conferenza organizzata a Bruxelles dai principali operatori telefonici europei (riuniti sotto la sigla di ETNO), Neelie Kroes ha inoltre rivendicato il suo cambio di strategia per favorire gli investimenti nella banda larga e ha definito “un successo” il nuovo clima piu’ favorevole agli investimenti. Infine, Kroes auspica maggiori investimenti nella fibra ottica, che ancora stentano a decollare in Europa.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci