DEUTSCHE TELEKOM: CONCORDA FUSIONE ATTIVITA’ USA CON METROPCS

(AGI/REUTERS) – Francoforte, 3 ott. – Il gruppo tedesco Deutsche Telekom e MetroPCS concordano la fusione delle loro attivita’ negli Usa. Deutsche Telekom controllera’ il 74% della societa’ che nascera’ dalla fusione delle due societa’ e MetroPCS il 26%. L’accordo arriva circa un anno dopo che le autorita’ di controllo Usa hanno annullato la cessione di T-Mobile, la quarta societa’ di telefonia mobile Usa, da Deutsche Telekom ad AT&T per 39 miliardi di dollari.  T-Mobile negli ultimi anni ha perso molti clienti anche perche’ non e’ abilitata a vendere gli iPhone della Apple. Di fatto Deutsche Telekom ha trovato una soluzione alternativa alla cessione di T-Mobile attraverso la sua fusione con Metro PCS, con la quale la stessa T-Mobile aumentera’ del 28% la base dei suoi sottoscrittori, portandoli a oltre 42 milioni e rinnovando cosi’ la sfida ai due campioni della telefonia mobile Usa, Verizon e Sprint.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci