Televisione

04 ottobre 2012 | 13:37

TV:BELGACOM ‘PREZZI RAI TROPPO ALTI’,VIA RAI2-RAI3 DA BELGIO

(ANSA) – BRUXELLES, 4 OTT – “La Rai ha aumentato i prezzi, portandoli a livelli non abbordabili”. Così il portavoce di Belgacom, il principale operatore telefonico che distribuisce il servizio televisivo via cavo in Belgio, ha spiegato la scelta di cancellare da lunedì scorso Rai2 e Rai3 dal bouquet di tv estere offerte agli abbonati.I due canali Rai sono stati cancellati non solo da Belgacom ma anche dagli altri operatori sul mercato (tra i quali Voo e Numericable). La loro improvvisa sparizione ha provocato un’ondata di proteste nella comunità  italiana, la più numerosa in Belgio dopo valloni e fiamminghi (oltre 300.000 i residenti con cittadinanza tricolore, circa un milione i figli e nipoti dell’emigrazione degli anni ’50). Nei giorni scorsi Belgacom aveva diffuso un comunicato in cui affermava di ”essere dispiaciuta di non essere arrivata ad un accordo commerciale per continuare a diffondere Rai2 e Rai3″. Al loro posto, l’operatore ex monopolista di stato ha scelto di trasmettere Rainews, il canale all-news di Viale Mazzini. Da giugno scorso già  proponeva il prodotto Mediaset Italia, definito come selezione per l’estero “del meglio dei tre canali Canale5, Italia1 e Rete4″. In Belgio l’unica alternativa alla tv via cavo, che si riceve nel 99% delle abitazioni, è la ricezione satellitare. (ANSA).