TV: RAI2 E RAI3 SPENTE IN BELGIO,LETTERA A MONTI E TARANTOLA

MUSCARDINI (FLI), RAI HA DIRITTI E DOVERI VERSO TUTTI ITALIANI

(ANSA) – BRUXELLES, 4 OTT – “La Rai ha diritti e doveri verso tutti gli italiani, specialmente quelli all’estero”. Lo sottolinea Cristiana Muscardini, europarlamentare Fli che ha inviato una lettera al premier Mario Monti e al presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, sul ‘caso’ della cancellazione di Rai2 e Rai3 dal bouquet delle televisioni via cavo in Belgio. “E’ grave e inaccettabile che il mancato accordo tra Rai e Belgacom abbia nuovamente discriminato i cittadini italiani in Belgio, che lavorano e vivono nel paese che ospita le istituzioni comunitarie, privandoli del loro diritto di seguire i programmi di Rai2 e Rai3” dice Muscardini che ha sottoscritto la petizione online (www.eunews.it) per chiedere a Rai e a Belgacom (maggiore operatore telefonico belga, ex monopolista pubblico) di ripristinare il servizio “la cui mancanza danneggia ulteriormente l’immagine dell’Italia in Europa”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi