Tlc/Bertoluzzo:Scorporo rete Telecom opportunità ,attenti a regole

Serve task force con Cdp, Governo e Autorità 

Capri, 5 ott. (TMNews) – Il fatto che si stia parlando di un tema come lo scorporo della rete Telecom è un bene, ma il nuovo scenario va valutato con attenzione. Lo ha sottolineato l’amministratore delegato di Vodafone Italia, Paolo Bertoluzzo, a Capri in un convegno dedicato al tema delle tlc.Per Bertoluzzo vanno considerati più aspetti. Il primo è “la scelta industriale di un’azienda che è assolutamente legittima”.Il secondo sono le regole: “ma quando sento che bisogna farlo con un alleggerimento delle regole dico no. Oggi ho un problema sul rame, non sulla fibra. Il tema delle regole è delicato, non possiamo continuare con un monopolio”. “Guardiamo che funzionino bene le regole che oggi non funzionano”, ha aggiunto Bertoluzzo.  Terzo aspetto è quello legato “alla modernizzazione del paese, capire se c’è una volontà  di modernizzazione del paese. Allora saranno fondamentali le scelte su come funzioneranno i meccanismi operativi e la mission”.  Per Bertoluzzo lo scorporo della rete “va guardato come un’opportunità  ma siccome su questa cosa ci giochiamo il futuro è fondamentale guardare dentro insieme. Facciamo una task force anche con la Cdp, il governo e l’Autorità  che possa accogliere gli imput di tutti e il più rapidamente possibile. Un ruolo centrale su questo ce lo avrà  l’Autorità “.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci