TLC

11 ottobre 2012 | 12:55

TLC: VINTI (UMBRIA), APPROVATA CONVENZIONE CON CONSORZIO GARR


(AGI) – Perugia. 11 ott. – Le infrastrutture telematiche realizzate dalla Regione dell’Umbria saranno messe a disposizione della realizzazione del progetto Garr-X del Consortium Garr che sta sviluppando, attraverso il progetto denominato Garr-X, una rete telematica multiservizio di nuova generazione dedicata alla comunita’ italiana dell’universita’ e della ricerca, a beneficio diretto di tutti gli enti ed istituti di ricerca ubicati nel territorio regionale, per favorire lo sviluppo di progetti di livello nazionale e internazionale.  La giunta regionale, infatti, su proposta dell’assessore Stefano Vinti, ha approvato uno schema di convenzione per l’interconnessione delle rispettive reti telematiche delegandone la sottoscrizione allo stesso assessore Vinti. Il Consortium Garr e’ un’associazione senza fini di lucro fondata con il patrocinio del ministero dell’Istruzione. I soci fondatori sono il Cnr, l’Enea, la Fondazione Crui (Conferenza dei Rettori delle Universita’ Italiane), l’Istituto nazionale di fisica nucleare e ne fanno parte tutte le realta’ che rappresentano la comunita’ accademica e della ricerca scientifica in Italia. “Nel momento in cui il Garr ha espresso la volonta’ di connettere alla propria rete gli enti pubblici di suo interesse presenti sul territorio regionale umbro – spiega Vinti – la Regione si e’ resa subito disponibile visto che nell’ambito dei suoi programmi, prevede la progressiva estensione della propria infrastruttura a larga banda a tutto il territorio regionale”.