TLC

12 ottobre 2012 | 13:42

Wind: nuova strategia industriale, nessuno spin-off rete

ROMA (MF-DJ)–Nessuno spin-off della rete, ma attenzione ai costi e al miglioramento della qualita’ del servizio e alla valorizzazione del know-how dell’azienda. Wind ha varato un nuovo piano di strategia industriale, alternativo all’ipotesi dello scorso anno che prevedeva l’esternalizzazione di 1.700 dipendenti che gestiscono le attivita’ e la manutenzione della rete. L’accordo strategico, siglato con i sindacati presso il Ministero dello Sviluppo Economico, prevede una nuova organizzazione e nuovi processi della rete che consentiranno incrementi di produttivita’ e significativi recuperi di efficienza. Dopo gli ultimi anni comunque caratterizzati da performance positive, con il nuovo assetto Wind intende prepararsi in anticipo per affrontare al meglio le sfide future nel difficile contesto macroeconomico, regolamentare e di calo dei consumi. In particolare, Wind ritiene di poter sostenere anche con maggiore determinazione la forte pressione competitiva e l’intenso volume di investimenti necessari alla realizzazione della rete mobile Lte e di quella fissa a banda larga. com/ren

(END) Dow Jones Newswires