I teenager e la tecnologia: chi stabilisce le regole?

Il 57% dei teenager considera importante avere accesso a Internet in qualsiasi luogo ci si trovi.
Il 40% dei teenager americani possiede uno smartphone.
Nel   50% dei   casi i genitori   coinvolgono i figli nel processo decisionale sull’uso della tecnologia.
Insomma, i teenager di tutto il mondo usano la tecnologia per tenersi in contatto con gli amici. Ma quali sono le regole? Chi decide in famiglia cosa è permesso? Per scoprirlo, Ericsson ConsumerLab ha condotto una ricerca su un campione di 2000 giovani americani tra i 13 e i 17 anni.
Lo studio, pubblicato nel mese di ottobre 2012, rivela che se gli adolescenti hanno sempre più voce in capitolo sul funzionamento delle nuove tecnologie, sono i genitori ad avere ancora molto controllo su come e quando i loro figli possono utilizzare computer, telefono cellulare e Facebook.
Proprio ‘Facebook’ e ‘come usare il computer’ sono le due voci rispetto alle quali i genitori sembrano avere le regole più rigide, soprattutto per i giovani tra i 13 e i 14 anni.   Circa il 30% dei genitori   prende le decisioni per i figli a questa età .

– I teenager e la tecnologia: la ricerca (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

I trend dell’informazione in Italia. Dati Reuters (INFOGRAFICHE)

Sempre più telespettatori seguono i mondiali di calcio in streaming online. Italia sotto la media

Reuters Digital News Report 2018: Nord Europa paga per le news, emerge la strategia delle donazioni, cala l’accesso da social