Rai: Gubitosi sceglie McKinsey per nuovo piano (MF)

MILANO (MF-DJ)–Ventre a terra, Luigi Gubitosi sta lavorando al nuovo business plan della Rai.

Il direttore generale della tv di Stato, assieme al presidente Anna Maria Tarantola e su input del governo Monti, scrive MF, sta mettendo mano alla struttura interna, ai conti e alla programmazione. Un lavoro non facile per il quale ha deciso di affidarsi all’advisor McKinsey. La principale societa’ di consulenza al mondo si e’ aggiudicata la commessa relativa al servizio di affiancamento al management per la predisposizione del piano industriale 2013-2015 che si basera’ su tre pilastri. Il piu’ importante e’ rappresentato dal rafforzamento della concessionaria di pubblicita’ Sipra, puntando soprattutto sull’incremento della raccolta dei canali tv digitali e dell’online. Per questo per Sipra, dopo il ricambio ai vertici (Gubitosi presidente e Lorenza Lei, ex dg Rai, nominata ad), si cerca un nuovo dg al posto di Nicola Sinisi.

Contestualmente si lavorera’ al miglioramento del modello produttivo e alla specializzazione dei vari centri di produzione italiani. Infine, il terzo caposaldo del rilancio e’ rappresentato dall’efficientamento della struttura organizzativa e dei costi industriali che, come ha gia’ detto Gubitosi, sono piu’ onerosi degli appalti esterni.

red/lab

(END) Dow Jones Newswires

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi