RCS: SCOTT JOVANE, NUOVO PIANO A META’ DICEMBRE

(ANSA) – MILANO, 16 OTT – Il piano strategico Rcs verrà  presentato a metà  dicembre. Lo ha detto l’amministratore delegato Pietro Scott Jovane, rinviando alle nuove linee anche per ogni altra indicazione su ricapitalizzazione, esuberi ed eventuali dismissioni. “Abbiamo previsto di presentare il piano a metà  dicembre”, ha affermato Jovane al termine dell’assemblea. “Stiamo sviluppando, come abbiamo annunciato, un piano di sviluppo che mira a definire il percorso di evoluzione della Rcs – ha spiegato Jovane in particolare sull’ipotesi di aumento -. Ci sarà  bisogno di una serie di iniziative che riguardano il contenuto, la strategia, come affrontare il mondo multimediale, come mettere in protezione il mestiere che sappiamo fare molto bene, quello della carta. A completamento di questo piano, avremo un’ ’indicazione precisa di cosa sarà  necessario fare, ma oggi è forse troppo presto per condividere fatti concreti. Il nostro obiettivo è quello di offrire e portare a conoscenza nel corso dell’ ’autunno un piano preciso e definito”. Simile la risposta sui possibili esuberi: “Sarebbe sbagliato da parte nostra non offrire un quadro completo d’insieme in questa fase – ha detto -. Vorremmo raccontare per intero cosa vorremmo fare nei prossimi anni”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari