Televisione

17 ottobre 2012 | 11:35

RAI: 10,5 MLN SPETTATORI MEDI E 35.53% SHARE PER ITALIA-DANIMARCA

(AGI) – Roma, 17 ott. – Una media di 10 milioni 494mila spettatori pari al 35.53 di share e picchi d’ascolto e di share che hanno toccato gli 11 milioni 355mila telespettatori e il 40.5. E’ lo straordinario risultato di ascolti ottenuti ieri, in prima serata su Rai1, dall’incontro di calcio Italia – Danimarca. In particolare il primo tempo ha realizzato 10 milioni 534mila spettatori (34.94 di share) e il secondo 10 milioni 456mila (36.11). La partita di calcio della nazionale italiana valida per la qualificazione ai mondiali che si terranno in Brasile nel 2014 e’ stata la trasmissione piu’ vista della giornata e ha influenzato i risultati della prima serata di tutti i canali. Si tratta di un risultato molto elevato per una partita della nazionale italiana: era dal 1 aprile del 2009, in occasione di Italia-Eire, che una partita della nazionale, fuori dalla fase finale di Europei e Mondiali, non superava i 10 milioni di ascolto medio. Il ritrovato interesse del pubblico televisivo verso la nazionale italiana di calcio e’ confermato anche dal buon risultato registrato dalla Under 21: Svezia-Italia Under 21, andata in onda dalle 18:01 alle 19:50 su Rai 2 ha registrato 2 milioni 403mila di ascolto medio e il 15.3% di share. Hanno visto il primo tempo 1 milione 744mila spettatori (14.76), mentre il secondo ha totalizzato 3 milioni 20 milaspettatori (15.53). In prima serata su Rai2 sono stati proposti tre episodi della serie “Criminal Minds” che sono stati seguiti rispettivamente da 2 milioni 426mila spettatori (7.96 di share) e da 2 milioni 672mila spettatori (9.19), mentre il terzo, in seconda serata, ha totalizzato 2 milioni 312mila e il 10.21. Molto bene su Rai3 la trasmissione di Giovanni Floris “Ballaro’” che ha avuto un seguito di 3 milioni 682mila spettatori e l’14.00 di share. Da segnalare, nel preserale di Rai1, L’Eredita’ che, con 4 milioni 710 mila di ascolto medio e il 20.8% di share e’ risultato il secondo programma piu’ visto della giornata. Molto bene, in seconda serata su Rai1, “Porta a porta”. La trasmissione di Bruno Vespa ha realizzato 1 milione 740 mila spettatori e il 18.80 di share. Continua anche il gradimento del pubblico per la programmazione offerta dalle reti specializzate: Su Rai Premium alle 16.41 hanno seguito l’episodio di “Don Matteo 4″ 323mila spettatori (share del 3.53), mentre alle 18.24 l’appuntamento con “Terra Nostra” ha ottenuto 474mila spettatori e il 3.27 di share; su Rai Sport 1 il programma “Direttazzurra” e’ stato visto da 466mila spettatori e il 2.82 di share. Su Rai News, il programma “Il Caffe’” ha ottenuto 202mila spettatori e uno share del 4.46. Bene su Rai4, alle 16.26 l’episodio della seconda serie di “Streghe” visto da 132mila spettatori e l’1.47. Continua su Rai YoYo il gradimento dei piu’ piccoli per il cartone animato “Peppa Pig” che nell’episodio in onda alle 7.23 ha realizzato 177 mila spettatori e il 3.17 di share. Le reti Rai stravincono in prima serata con 16 milioni 606mila spettatori (56.29), seconda serata con 4 milioni 886mila spettatori (43.84) e le 24 ore con 4 milioni 638mila spettatori (45.14). Rai1 si conferma la rete leader in prime time (32.56 di share), in seconda serata (17.97) e nell’intera giornata (21.69). (AGI)
Red/Gav