BRASILE: SPARITO DA UN SETTIMANA GIORNALISTA

FACEVA SERVIZI CONTRO LA REPRESSIONE POLIZIALE DEI SEM TERRA

(ANSA) – SAN PAOLO, 17 OTT – Un giornalista brasiliano, Anderson Leandro, di 38 anni, autore di inchieste sulla repressione della polizia e sui movimenti sociali è scomparso da una settimana da Curitiba, città  modello del sud del Brasile. Il reporter della produttrice televisiva Quem Tv non si è più visto dal 10 ottobre, quando è uscito dalla televisione per andare a fare un servizio giornalistico nella favela di Quatro Barras, alla periferia della capitale del Paranà . Si teme per la sua vita. L’emittente è specializzata in occupazioni del Movimento Sem Terra (Mst), dei braccianti brasiliani spesso contrastati dalla polizia. “Siamo riusciti ad affidare le ricerche al Tigre, un gruppo di elite della polizia del Paranà “, ha dichiarato suo fratello, Agenor Batista. L’Associazione Brasiliana di Giornalismo Investigativo esige dalle autorità  “un’urgente chiarificazione dei fatti perché ci sono forti indizi che questo caso sia un altro grave attentato contro il giornalismo mondiale”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari