TLC

18 ottobre 2012 | 11:59

Nokia/ Rosso III trim. peggiora a quasi 1 mld, fatturato -19,4%

Ma in Borsa balza del 6%,risultati di fondo meno gravi del temuto

Roma, 18 ott. (TMNews) – Si sono ulteriormente aggravate le perdite di bilancio di Nokia, l’ex gigante globale dei cellulari che ha chiuso il terzo trimestre con un rosso da 969 milioni di euro, a fronte di un passivo da 68 milioni nello stesso periodo di un anno prima. Intanto, in quello che la stessa società  ha definito un trimestre “difficile” per la divisione cellulari e servizi di business, il fatturato si totale si è assottigliato a 7,239 miliardi di euro, il 19,4 per cento in meno rispetto allo stesso periodo di un anno fa. In netto calo anche i volumi di vendite: 82,9 milioni di apparecchio, il 22 per cento in meno su base annua.

Tuttavia i dati di fondo sembrano aver offerto alcuni segnali di miglioramento agli occhi degli investitori. Se la perdita netta consolidata attribuibile agli azionisti è in linea con le attese, la perdita operativa in base al criteri contabili internazionali, a 576 milioni di euro è inferiore al rosso da 705 milioni atteso in media dagli analisti citati da Dow Jones. Tant’è che dopo la diffusione dei dati le aioni Nokia sono risalite in Borsa e nel primo pomeriggio si attestano al più 6,36 per cento a 2,34 euro.

Inoltre l’amministratore delegato Stephen Elop ha rivendicato il ritorno alla redditività  del gruppo in base ai criteri contabili non Ifrs.

Voz