Muy confidencial

22 ottobre 2012 | 10:36

Cambio della guardia a Gioia

Raffaela Carretta lascia la direzione di Gioia. Per il settimanale di Hearst Magazines Italia l’amministratore delegato Giacomo Moletto ha un progetto di rilancio e l’editore, il gruppo americano Hearst, punta molto sulla testata che è l’unico settimanale in portafoglio tra i suoi femminili.
Carretta dirigeva Gioia dal febbraio 2008 e l’aveva rilanciato con l’attuale formula il 16 settembre 2010. Laureata in filosofia, in precedenza ha lavorato dal 1980 al 1999 in Mondadori, prima a Epoca e, dal marzo 1995, a Panorama come inviato; dal gennaio 2000 fino al suo arrivo a Gioia è stata vice direttore magazine di Io Donna.
Nuovo arrivo anche a Marie Claire: il direttore, Antonella Antonelli, ha scelto Maria Vittoria Pozzi per sostituire Antonella Bussi, condirettore, che passerà  a Vanity Fair come vice direttore. Pozzi lascia Vogue Italia dove è caporedattore bellezza e benessere; sempre occupandosi di questi temi è stata caporedattore a D La Repubblica e caposervizio di Glamour.