GIORNALISTI: PER SALVARE ‘FOCUS WILD’ SI TASSANO REDATTORI

(ANSA) – MILANO, 23 OTT – Prosegue la battaglia dei giornalisti della Gruner+Jahr/Mondadori dopo l’annuncio della chiusura di 8 testate su 13 e di 36 licenziamenti su 72 redattori: domani per salvare ‘Focus Wild’, start up con “una perdita presunta di 12 mila euro a fine anno”, si autotasseranno di 6 mila euro che consegneranno nelle sede Mondadori di Segrate (Milano). L’iniziativa – spiega una nota del Cdr – è prevista alle 16. I giornalisti lamentano che “Mondadori insieme al socio tedesco ha incassato in tutti questi anni dividendi milionari senza mai reinvestirli in azienda”. Alla ‘donazione’ prenderà  parte anche un maxi-gorilla (un manifestante in maschera). Nei giorni scorsi i giornalisti del brand Focus avevano fatto, a Milano, un sit-in davanti al Museo della Scienza e della Tecnica e uno sciopero-funerale di fronte alla libreria Mondadori in piazza Duomo.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari