Ddl sulla diffamazione: “Un nuovo grande bavaglio”

Il disegno di legge sulla Diffamazione, licenziato il 23 ottobre 2012 dalla Commissione Giustizia del Senato e approdato il giorno seguente alla Camera, prevede da 5 mila a 100 mila euro di multa in caso di diffamazione a mezzo stampa.
Il commento di Roberto Natale, presidente della Federazione nazionale della stampa italiana: “Ci ritroviamo con un testo sul quale sono state caricate impostazioni vendicative nei confronti dell’informazione più incisiva. La sanzione di 100 mila euro come massimo è una cosa che per la vita ordinaria dei giornali è molto più pericolosa che non il rischio straordinario del carcere. L’effetto complessivo sarà  un nuovo grande bavaglio”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Video correlati

Mondiali di Russia – Fifa World Cup 2018. Il video ufficiale

B2Net: grande festa a Milano per la media company Netaddiction

Maurizio Crozza veste i panni del premier Conte