New media

24 ottobre 2012 | 12:42

TLC: FASTWEB, BANDA LARGA PER CONSORZIO IMPRESE DI FROSINONE

(AGI) – Milano, 24 ott. – Il Consorzio per lo sviluppo industriale Frosinone (ASI) e Fastweb annunciano il collegamento in fibra ottica degli agglomerati industriali di Frosinone, Anagni, Sora-Isola del Liri: oltre 800 imprese possono usufruire della connettivita’ e dei servizi veicolabili attraverso la rete a banda ultralarga. A giugno 2012, Fastweb si e’ aggiudicata infatti una gara indetta dall’ASI Frosinone che affidava oltre 85 chilometri di fibra ottica spenta, realizzata dalla Regione Lazio a valere sui fondi DocUP. Il 27 settembre e’ stato firmato il contratto per l’affidamento della gestione e della manutenzione della rete in fibra ottica consortile a Fastweb e sono partiti i lavori per collegare la fibra alle centrali Fastweb e renderla disponibile per le aziende.  Negli agglomerati industriali di Frosinone, Anagni, Sora-Isola del Liri lavorano grandi aziende e piccole e medie imprese attive nei servizi e nei settori metalmeccanico, aeronautico, tessile, alimentare, chimico, farmaceutico, logistico, della carta e dell’arredamento. Grazie all’accordo, e ai lavori Fastweb, anche le aziende di piccole e medie dimensioni potranno navigare in Internet a 100 Mbps e oltre. Il contratto con Fastweb, tra l’altro, prevede per le piccole imprese costi definiti ed assolutamente competitivi rispetto al panorama nazionale. “L’attivazione della rete a banda ultralarga non potra’ che aumentare la competitivita’ delle imprese insediate nei nostri agglomerati industriali e la attrattivita’ degli agglomerati stessi” ha dichiarato il presidente del Consorzio sviluppo industriale di Frosinone, Arnaldo Zeppieri. “Il Consorzio ASI ha gia’ avviato le procedure per attivare anche servizi avanzati a valore aggiunto da veicolare alle oltre 800 imprese immediatamente collegabili alla rete consortile; il nostro intento e’ quello di sensibilizzare, anche con incontri sul territorio, le imprese al tema della connettivita’ in generale e dei servizi ad alto valore aggiunto di cui, grazie alla banda ultralarga, potranno usufruire.” “La disponibilita’ di infrastrutture broadband ad alta velocita’ e’ la chiave di successo per le piccole e medie imprese che vogliono competere in nuovi mercati e ottimizzare i costi, perche’ e’ un fattore abilitante per lo sviluppo di servizi digitali”, ha dichiarato Massimo Mancini, direttore della business unit enterprise di Fastweb. “l’accesso a Internet non significa solo un miglioramento del modo di comunicare, ma consente di modificare il modo di lavorare delle aziende e favorisce l’innovazione e la crescita. Saremo a fianco del Consorzio ASI di Frosinone per far funzionare al meglio questa importante opera infrastrutturale e garantire una connettivita’ ai massimi livelli in Italia”.