New media

24 ottobre 2012 | 13:58

Microsoft: risponderemo velocemente a timori Ue sui browsers

MILANO (MF-DJ)–Il gigante informatico statunitense Microsoft ha dichiarato di essersi mobilitata subito, per affrontare la questione del browser web, che ha scatenato un accusa da parte delle autorita’ antitrust Ue, assicurando che un evento simile non accadra’ piu’. “Appena ce ne siamo resi conto, ci siamo mobilitati subito per affrontare questo problema. Sebbene cio’ sia stato il risultato di un errore tecnico, ci prendiamo, comunque, la responsabilita’ di quanto e’ accaduto”, ha dichiarato Microsoft in un comunicato aggiungendo che “ci scusiamo profondamente per questo errore e continueremo a collaborare appieno con la Commissione Europea”. La Commissione Europea ha annunciato questa mattina di aver sporto un reclamo formale a Microsoft, per la sua inadempienza nel mantenere la promessa precedente di offrire agli utenti una scelta tra i diversi browser web. red/est/fpr

(END) Dow Jones Newswires