Scelte del mese

25 ottobre 2012 | 9:03

Pronti per la ripresa

Si assesta lo scenario post Audiradio, con Rtl 102.5 prima emittente e Radio Rai ridimensionata. “Vincono le strategie a lungo termine”, spiega Volanti di Radio Italia.

Rtl 102.5 è sempre in testa nella classifica delle radio più ascoltate d’Italia. Lorenzo Suraci con la sua caparbietà  ed esperienza è stato capace di far crescere un network puntando sulla forza dell’isofrequenza, su un palinsesto leggero ma articolato (ha appena reclutato anche il direttore del Messaggero, Mario Orfeo), adatto a un pubblico trasversale, e su un sound ammiccante. Con questo mix di elementi Rtl 102.5 dal riassesto post Audiradio ha trovato anche nei numeri il riconoscimento di prima emittente nazionale, capace di staccare per più di un milione di ascoltatori l’inseguitrice Deejay. La stazione del Gruppo L’Espresso sconta probabilmente un assestamento fisiologico del suo pubblico, sempre vastissimo ma meno orizzontale, e la perdita di alcuni protagonisti di primo piano, come Fabio Volo e Platinette. Linus non trova conforto nemmeno con m2o e Capital che proseguono vivacchiando.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 432 – ottobre 2012