MEDIATRADE: PAOLO BERLUSCONI, IO E SILVIO SETTORI SEPARATI

EDITORE TESTE A PROCESSO A CARICO PIER SILVIO E CONFALONIERI

(ANSA) – MILANO, 25 OTT – “Molti pensano che essendo Paolo Berlusconi, io sappia tutto di politica, editoria, Mondadori, Mediolanum, invece sono cose separate. Con mio fratello ho rapporti amicali-familiari, ma sono settori separati”. Lo ha spiegato l’editore de ‘Il Giornale’ che stamani ha testimoniato al processo milanese sul caso Mediatrade, nel quale sono imputati, tra gli altri, Pier Silvio Berlusconi e il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri. Paolo Berlusconi è stato citato dalla difesa del nipote Pier Silvio, rappresentata dall’avvocato Niccolò Ghedini. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi