Cinema: interesse culturale in sala con ”Viva l’Italia”

(ASCA) – Roma, 26 ott – Dal 25 ottobre e’ nei cinema ”Viva l’Italia” di Massimiliano Bruno, riconosciuto di interesse culturale e prodotto da I.I.F. Italian International Film, in collaborazione con Rai Cinema. Protagonista della storia e’ Michele Spagnolo (Michele Placido), un politico forte, di quelli che comandano. In trent’anni di carriera, Michele pur avendo anteposto i suoi interessi personali a quelli della collettivita’ e’ passato indenne attraverso gli scandali che hanno flagellato il paese. L’ultima cosa al mondo che dovrebbe succedere ad un uomo del genere e’ dire la verita’. Eppure, dopo un malore, Michele comincia a dire tutto quello che gli passa per la testa e perde cognizione della gravita’ delle sue azioni. Con Raul Bova, Alessandro Gassman, Ambra Angiolini, Edoardo Leo, Maurizio Mattioli e Rocco Papaleo.
Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo