TABLET E SMARTPHONE 70% DISPOSITIVI VENDUTI NEL MONDO

GARTNER, NEL 2013 SARANNO 1,2 MILIARDI. TABLET TRAINA MOBILITA’

(ANSA) – ROMA, 6 NOV – Entro il 31 dicembre in tutto il mondo saranno stati venduti 821 milioni di smartphone e tablet, pari al 70% di tutti i dispositivi computerizzati venduti quest’anno. E l’anno prossimo diventeranno 1,2 miliardi. E’ quanto stimano gli analisti di Gartner, secondo cui entro il 2016 due terzi della forza lavoro mondiale possederà  uno smartphone o un tablet e il 40% li utilizzerà  per il lavoro. Secondo gli analisti i tablet sono il fattore accelerante del lavoro in mobilità . Gartner stima che quest’anno gli acquisti di tablet da parte di utenze aziendali supererà  i 13 milioni di unità  e che questa cifra triplicherà  entro il 2016 raggiungendo i 53 milioni di unità . Secondo gli analisti, inoltre, il 56% degli smartphone acquistati da aziende e utenti business nel 2016 avrà  un sistema operativo Android, con un aumento del 34% rispetto al 2012. Gartner stima infine che sempre entro il 2016 Windows 8 salirà  al terzo posto dietro Apple e Android come sistema operativo più usato nei tablet, con una maggiore prevalenza nel mercato business. La penetrazione dei dispostivi con sistema Microsoft, secondo gli analisti, avverrà  soprattutto grazie ai tablet “ibridi”, che sono dotati di tastiera separabile, la quota di mercato dei dispositivi con Windows 8 raggiungerà  nel 2016 il 39%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti