APPLE: FOXCONN NON RIESCE A FAR FRONTE A DOMANDA IPHONE 5

(AGI/AFP) – Taipei, 8 nov. – L’azienda di proprieta’ taiwanese Foxconn ammette di non riuscire a far fronte alla domanda degli iPhone 5, di cui e’ produttrice in conto terzi per la Apple. “Non riusciamo a far fronte alle richieste – ammette il presidente di Foxconn, Terry Gou – I nostri equipaggiamenti sono insufficienti, a fronte dell’altissima domanda”. Inoltre ammette che il design dell’iPhone 5 ha contribuito a creare problemi produttivi, senza pero’ fornire ulteriori dettagli. Dal suo lancio a settembre Apple ha venduto 5 milioni di iPhone 5. L’executive di Foxconn non ha voluto precisare se la societa’, che dispone di colossali impianti di produzione in Cina, intende appaltare a terzi alcuni degli ordini sull’iPhone 5. (AGI) Gaa

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci