Telecom/ Intesa con Provincia Varese su sviluppo reti banda larga

Accordo per l’utilizzo di tecniche di scavo non invasive

Milano, 8 nov. (TMNews) – Telecom Italia e la Provincia di Varese hanno siglato un accordo finalizzato all’utilizzo delle nuove tecniche di scavo non invasive per realizzare le nuove infrastrutture di rete e potenziare i servizi a banda larga.
L’intesa – spiega una nota – ha una durata biennale e mira a garantire la sicurezza di tutti gli interventi che verranno effettuati da Telecom e che andranno a interessare le strade provinciali del territorio di Varese per l’installazione della rete di telecomunicazione a banda larga, sia per quanto riguarda le tecniche di scavo e il ripristino del suolo sia per quanto concerne le successive future innovazioni agli impianti già  esistenti.

“Questa importante convenzione – ha commentato Gianni Moretto, responsabile Access Operations Area Nord-Ovest di Telecom – rafforza la sinergia e la collaborazione tra Telecom e la Provincia di Varese nell’ottica di traguardare insieme il futuro promuovendo, inoltre, l’impiego di tecnologie di scavo innovative a basso impatto ambientale, come ad esempio la minitrincea, che riduce i disagi ai cittadini per i cantieri stradali e i rischi connessi alle attività  installative a beneficio della sicurezza sul lavoro”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci