New media

12 novembre 2012 | 10:29

Arte: Google ricorda Auguste Rodin, un doodle per il ”Il Pensatore”

(ASCA) – Roma, 12 nov – Centosettantadue anni fa nasceva lo scultore e pittore francese Auguste Rodin e Google ne omaggia il ricordo con un doodle che raffigura la sua opera piu’ celebre, ”Il Pensatore”. L’opera e’ oggi conservata nel museo che porta il nome del suo creatore, a Parigi. Rappresenta un uomo intento a una profonda meditazione. Inizialmente chiamata ”Il poeta”, la statua faceva parte di una porta monumentale in bronzo commissionata a Rodin come porta d’ingresso di un progettato Muse’e des Arts De’coratifs mai inaugurato. Rodin scelse di raffigurare un tema a lui caro, ovvero l’universo dantesco della Divina Commedia che in quell’epoca era considerata un’opera ricchissima di spunti romantici e avventurosi. Ogni figura da lui ideata rappresentava uno dei personaggi principali del poema. Il pensatore doveva raffigurare Dante davanti alle porte dell’Inferno, meditando sulla sua grande opera. Formatosi all’Ecole Speciale de Dessin et Mathematiques, seguendo prima i corsi di disegno di Horace Lecoq de Boisbaudran e poi le lezioni di scultura, dal 1864 al 1870 Rodin lavoro’ nello studio di Louis Carrier-Belleuse con il quale esegui’ le decorazioni per la Borsa di Bruxelles. Nel 1875 parti’ per l’Italia dove studio’ l’opera di Michelangelo. Si spense a Meudon, il 17 novembre del 1917. Parte delle sculture e della vastissima produzione grafica e’ oggi custodita nella casa parigina dell’artista in rue de Varenne, donata alla Francia nel 1916 e trasformata in Museo Rodin.