Televisione

13 novembre 2012 | 12:18

Tv non generalista – Ottobre 2012

In allegato le tabelle elaborate da Starcom relative agli ascolti della tivù non generalista a ottobre 2012 e, in particolare, la classifica dei canali più visti, dei programmi più visti e i dati di trend share e di share per target.

- Tv digitali – Ottobre 2012 (.pptx)

Il commento di Starcom
A ottobre la tv non generalista raggiunge complessivamente il 33.7% di share nel totale giorno, con una crescita negli ascolti pari al +27% sull’omologo 2011. Con il completamento del processo di switch off il pubblico si fa più numeroso, soprattutto nella fascia pomeridiana dove la share supera il 40% grazie a una programmazione varia e accattivante.
Di questo 33.7% di share complessivo, il 28.3% appartiene al gruppo Altre Tv digitali (terrestri + satellitari) che coinvolgono sempre più telespettatori nelle fasce pomeridiana e prime time: rispettivamente +38% e +34% vs ottobre 2011. Rientra in questo gruppo il canale Cielo (0.8% di share nel totale giorno).
Il restante 5.3% di share appartiene al gruppo sat pay Sky+Fox dove si registra nel totale giorno una lieve perdita di consensi (-3% vs 2011), più evidente in prima serata (-7%).
Passando ad analizzare i singoli canali del gruppo Altre Tv digitali, Real Time si conferma in cima alle preferenze dei telespettatori, ottenendo i migliori risultati di audience mensili: oltre 157 mila spettatori nel minuto medio. Ed è la seconda serata a regalare la performance più significativa con Il boss delle torte, reality show giunto alla quinta stagione, che racconta l’attività  della famiglia di pasticceri Valastro e i retroscena della preparazione delle loro torte scenografiche (514 mila spettatori tra le 23 e le 24 di venerdì 5 ottobre).
Subito in coda a Real Time si posiziona Rai Premium, capace di attrarre 143 mila spettatori nel minuto medio con le fiction Rai di maggior successo, come le repliche della miniserie drammatica Amanti e Segreti 2, seguita da 504 mila spettatori martedì 23 ottobre tra le 22 e le 23. Iris si assicura il terzo gradino del podio (136 mila spettatori nel minuto medio) e ottiene la migliore performance mensile con il film thriller che negli anni novanta rese celebre l’attrice Sharon Stone Basic Instinct, seguito da ben 725 mila spettatori mercoledì 10 ottobre tra le 22 e le 23.
Infine, segnaliamo l’ingresso di Cielo al nono posto in classifica con 84 mila spettatori nel minuto medio, risultato al quale hanno contribuito la presenza di programmi capaci di attirare un largo seguito di affezionati telespettatori, come il nuovo show sportivo della domenica pomeriggio Cielo che gol, il reality di Flavio Briatore The Apprentice, versione italiana del format statunitense con Donald Trump, e le repliche della sesta edizione del talent show X Factor, in onda in prima visione su Sky Uno. Il più visto a ottobre è Cielo Gol. Il Calcio Prima di Tutti, versione pilota del programma Cielo che gol partito ufficialmente il 28 ottobre con la coppia Alessandro Bonan e Simona Ventura, che torna così alla conduzione di un programma sportivo. Nella serata di domenica 21 ottobre il nuovo programma di intrattenimento sportivo è andato in onda alle 22.45, preceduto dalla replica del reality X Factor (655 mila spettatori in fascia 22-23).
Nel gruppo sat pay Sky+Fox le migliori performance mensili sono ottenute da Sky Sport 1 (44 mila spettatori/audience minuto medio) e Sky Calcio 1 (33 mila spettatori/audience minuto medio), grazie soprattutto alle emozioni in diretta del Campionato di calcio serie A. L’incontro più seguito su Sport 1 è stato il posticipo di domenica 7 ottobre che ha visto avversarie Milan e Inter, con più di 1 milione di telespettatori all’ascolto tra le 21 e le 22; su Sky Calcio 1 l’anticipo Juventus-Napoli (1,2 milioni di spettatori sabato 20 ottobre, fascia 19-20). Da sottolineare, infine, l’ottima performance del talent show X Factor (876 mila ascoltatori giovedì 18 ottobre), in onda in prima visione su Sky Uno (fascia 22-23) e che, proprio a partire da questa edizione, consente ai telespettatori di votare anche tramite decoder e via Twitter.

- Tv digitali – Ottobre 2012 (.pptx)