Comunicazione, Editoria

13 novembre 2012 | 13:17

Sicilia: Istituto superiore giornalismo, focus investimenti finanziari

(ASCA) – Palermo, 13 nov – Si e’ svolto a Palermo, nell’Aula Magna dell’Istituto Superiore di Giornalismo, un focus sulla comunicazione negli investimenti finanziari rivolto a giornalisti e praticanti. Dopo una breve illustrazione dei contenuti del focus e la presentazione dei relatori, tenuta da Francesca Chiaramonte, Vice Presidente dell’Istituto Superiore di Giornalismo, e da Riccardo Arena, Presidente dell’ordine dei Giornalisti di Sicilia, si sono svolti gli interventi di Sergio Imburgia, Responsabile Polo legale Sicilia e Calabria di UniCredit, Roberto Di Raimondo, Responsabile Commerciale Famiglie e Privati Sicilia di UniCredit, Alessandro Dagnino, avvocato cassazionista, Benedetto Romano, Presidente Adiconsum Sicilia e Nino Amadore, giornalista del Sole 24 Ore. Sergio Imburgia di UniCredit ha illustrato le tutele previste dall’attuale normativa nello svolgimento dei rapporti che intercorrono tra il risparmiatore e gli intermediari finanziari soffermandosi, in particolare, sugli obblighi di informazione, di adeguatezza e appropriatezza delle operazioni finanziarie e sulla gestione dei conflitti di interesse. Roberto Di Raimondo ha sviluppato il tema della comunicazione finanziaria analizzando il modello di consulenza approntato da UniCredit per la propria clientela. ”Il nostro modello – ha sottolineato Di Raimondo – prevede, tra l’altro, una formazione capillare per i dipendenti addetti ai servizi di investimento, un apparato informatico finalizzato anche a fornire ”protezione attiva” per il Cliente e per la Banca ed una relazione volta a fare emergere con chiarezza il bisogno finanziario, misurando con cura il rischio di mercato , di credito e l’orizzonte temporale”. Alessandro Dagnino ha analizzato alcuni casi concreti di controversie insorte tra risparmiatori e intermediari finanziari in materia di gestione del risparmio mentre Benedetto Romano si e’ soffermato sul ruolo svolto in questo settore dalle associazioni di consumatori. Infine il giornalista Nino Amadore ha approfondito alcuni casi di comunicazione giornalistica relativa ai rapporti tra risparmiatori ed intermediari finanziari.