TLC

14 novembre 2012 | 10:11

Vodafone: crisi Sud Europa pesa sui conti (MF)

MILANO (MF-DJ)–I conti Vodafone hanno risentito della difficile situazione macroeconomica e dell’ impatto dei provvedimenti regolatori. Il primo semestre e’ stato chiuso con un calo dei ricavi del 7,4% a 21,78 mld di gbp rispetto ai 23,52 mld dello scorso anno.  Vodafone, scrive MF, ha riportato una perdita di 1,98 mld gbp a fronte dell’ utile netto di 6,68 mld del 2011 per via di svalutazioni per 5,9 mld in Italia e Spagna, dove ha pesato il difficile contesto economico. La societa’ ha comunque aumentato i dividendi del 7,2% e confermato le linee guida, forte anche degli 8,5 mld di dividendi distribuiti da Verizon, l’operatore Usa di cui Vodafone detiene il 45%.

In Italia Vodafone ha registrato un calo dei ricavi da servizi del 6,8% a 3,685 mld euro, in linea con il mercato, al netto dell’ impatto della riduzione delle tariffe di terminazione mobile e della minore propensione alla spesa da parte dei consumatori. Sono stati in crescita i ricavi da banda larga mobile e multimedia (+8,3%), sostenuti in particolare dall’aumento dei ricavi da Internet mobile (+43%). Gli smartphone e i tablet sulla rete Vodafone hanno raggiunto i 7,9 mln di dispositivi, mentre i clienti abbonati privati e aziende sono cresciuti del 6,6%. L’Ebitda si e’ portato a 1,678 mld euro, pari a 42,6% dei ricavi totali.