Telecom I.: Ghizzoni; Sawiris? Non siamo ostili (Sole)

ROMA (MF-DJ)–“Non siamo ostili”. Cosi’ l’amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, in un’intervista al Sole 24 Ore, commenta l’interesse di Naguib Sawiris ad entrare nel capitale di Telecom Italia.  “Se ragioniamo sempre solo in termini difensivi non va bene -spiega Ghizzoni- perche’ impediamo ai capitali esteri di entrare in Italia”. Questo concetto si puo’ estendere anche ad Unicredit, prosegue il Ceo, “e’ sempre meglio essere un’azienda appetita che ignorata. La presenza di soci stranieri per noi resta un plus”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci