RAI: Ugl “urgente confronto con azienda su digitalizzazione”

ROMA (ITALPRESS) – “Serve subito un tavolo di confronto fra Rai e organizzazioni sindacali, compresa l’Usigrai che tutela la categoria dei giornalisti, per discutere insieme delle modifiche strutturali e professionali determinate dal processo di digitalizzazione”. Lo chiede il vice segretario nazionale dell’Ugl Telecomunicazioni, Fabrizio Tosini, spiegando che “con un ritardo di due anni, l’azienda sta per completare la prima tratta del processo di produzione digitale intervenendo sulle strutture del Tg2. Cio’ comportera’ un nuovo assetto organizzativo e l’aggiornamento di numerose figure professionali che sono immutate da oltre 30 anni. In tale ottica – ribadisce il sindacalista – un confronto con tutte le parti in causa e’ urgente e indispensabile”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi