Editoria

14 novembre 2012 | 14:49

DDL SALLUSTI: SIDDI, E’ STATO COME UN COLPO DI LUPARA

UN SEGNALE CHE RICORDA CERTI ATTENTATI VECCHIO STAMPO

(ANSA) – ROMA, 14 NOV – “Un segnale che ricorda certi attentati vecchio stampo. La Lega e l’Api hanno costruito un muretto a secco dal quale poi, improvvisamente, è spuntata una lupara”. Così, intervistato dal Messaggero, il segretario della Fnsi Franco Siddi a proposito del sì del Senato, con voto segreto, al carcere per il giornalista che diffama. Siddi dice basta alle semplificazioni di una corporazione contro l’altra: “forse – spiega – nel dipingere la realtà  in questo modo i giornali e anche forme di giornalismo esasperato hanno giocato un ruolo, lo ammetto”, tuttavia “non è possibile che qualsiasi confronto o scambio di opinioni si trasformi in uno scontro fra tifoserie, fra eserciti contrapposti”. “Così non si colpisce la casta dei giornalisti – sottolinea Siddi – ma la libera stampa che ha la missione di controllare i pubblici poteri. Poi magari lo fa con mille limiti, ma così davvero si colpiscono gli strumenti della libertà  di un Paese”. (ANSA).