Televisione

14 novembre 2012 | 15:26

Mondo Tv: utile netto al 30/9 di 0,5 mln (+150% a/a)

MILANO (MF-DJ)–La capogruppo Mondo Tv ha registrato al 30 settembre 2012 un utile netto pari a 0,5 mln euro, in aumento del 150% rispetto allo stesso periodo del 2011.  Il valore della produzione, spiega una nota, e’ in crescita a 7,2 milioni rispetto ai 6,2 milioni di euro dei primi nove mesi del 2011 e l’Ebit e’ positivo per 1,1 milioni di euro rispetto ai 0,8 milioni di euro di settembre 2011. Per quanto riguarda i risultati del trimestre si registra un valore della produzione di 2,2 milioni contro i 2 del precedente periodo a confronto; l’Ebitda risulta pari a 0,8 milioni di euro in crescita rispetto ai 0,4 milioni dello stesso periodo dello scorso anno come anche l’Ebit a 0,3 milioni di euro rispetto al pareggio dello stesso periodo 2011. Nel terzo trimestre 2012 la Capogruppo riporta un utile netto di 0,1 milioni di euro contro la perdita di 0,1 milioni del trimestre a confronto.  Mondo Tv invece al 30 settembre ha registrato un utile pari a 0,35 mln euro, in aumento rispetto ai 0,2 mln registrati nello stesso periodo del 2011. l valore della produzione si attesta a 10,3 milioni (15,3 mln in 2011), con una decremento dovuto alla controllata Mondo France che non ha avuto consegna di nessun episodio nel periodo, come peraltro previsto dal piano di produzione, mentre nel corrispondente periodo 2011 era avvenuta la consegna sia di episodi di Lulu Vroumette che di Sherlock Yack. Per il corrente esercizio e’ prevista la consegna di circa meta’ della serie Lulu’ Vroumette 2 nel quarto trimestre, in cui pertanto sono previsti la maggior parte dei ricavi e dell’Ebitda sia della controllata che di tutto il gruppo. L’Ebitda e’ di 2,4 mln (7,5 mln in 2011), l’Ebit di 1 mln (1 mln in 2011). La posizione finanziaria netta di Gruppo al 30 settembre 2012 e’ pari a -3,1 milioni di euro, rispetto a -13,8 milioni registrati al 31 dicembre 2011, con una diminuzione di 10,7 milioni di euro per effetto dell’aumento di capitale di euro 11,3 milioni deliberato dall’assemblea dei soci il 25 gennaio 2012 che si e’ poi perfezionato nel mese di aprile con l’integrale sottoscrizione delle azioni in offerta. Alla data del 30 settembre il patrimonio netto di gruppo e’ pari a circa 33 milioni di euro.  Per quanto riguarda il terzo trimestre, il gruppo ha registrato un valore della produzione consolidato di 3,1 milioni in diminuzione (-27%) rispetto a 4,3 milioni dello stesso trimestre 2011. L’Ebitda consolidato si e’ attestato a un valore positivo di 0,6 milioni in diminuzione del 69% rispetto a 2,0 milioni del periodo luglio-settembre del precedente esercizio. L’Ebit di Gruppo e’ risultato pari a 0,3 milioni, in miglioramento rispetto 0,2 milioni del terzo trimestre 2011.  Secondo la societa’, i risultati conseguiti nei nove mesi 2012 sono in linea con quanto atteso dalla societa’. Il gruppo, sulla base dei contratti di vendita acquisiti, l’avanzamento delle produzioni e l’importanza del periodo natalizio nei ricavi licensing, si attende il conseguimento della gran parte dei ricavi e dei margini nell’ultimo trimestre dell’esercizio.