Diffamazione/Emendamento Pdl:No carcere a chi non scrive articolo

Roma, 14 nov. (TMNews) – “Nel rispetto del voto di ieri in aula, presenteremo un emendamento al disegno di legge sulla diffamazione per evitare che qualcuno finisca in carcere per un articolo che non ha scritto”. Lo dichiarano in una nota congiunta Maurizio Gasparri e Gaetano Quagliariello, capogruppo e vicecapogruppo vicario del PdL al Senato, aggiungendo: “Ci auguriamo che il provvedimento possa evitare un precedente che non gioverebbe alla reputazione internazionale del nostro Paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari