TLC

15 novembre 2012 | 11:01

Telecom I.: Telefonica alza la voce (MF)

MILANO (MF-DJ)–Piano piano sulla vicenda Telecom-Sawiris le posizioni in campo si stanno delineando e diventano piu’ nette. Era chiaro fin da subito che fosse Telefonica l’azionista piu’ indispettito dalle mire di conquista del magnate egiziano e ieri il colosso spagnolo delle telecomunicazioni e’ uscito allo scoperto.
La societa’ guidata da Cesar Alierta, scrive MF, ha spiegato di aver intenzione di restare a lungo socio di Telecom Italia. La prima mossa di Sawiris era stata quella di rivolgersi direttamente a Telefonica, ipotizzando di subentrarle nel patto Telco. Ieri invece il direttore finanziario Angel Vila, durante la conferenza Tmt di Morgan Stanley a Barcellona, ha escluso la vendita della partecipazione come parte del piano di riduzione del debito e ha aggiunto che Telecom non ha bisogno di un aumento di capitale, la stessa tesi sostenuta martedi’ dall’amministratore delegato Marco Patuano. Vila ha fatto esplicitamente riferimento alla proposta di Naguib Sawiris di investire nel gruppo attraverso un aumento riservato. “Siamo investitori stabili di Telecom Italia e non stiamo valutando la possibilita’ di monetizzare la partecipazione in Telco”, ha spiegato il direttore finanziario.